Home » Camminate per bambini e ragazzi 2024

Camminate per bambini e ragazzi 2024

by La Redazione
0 comment

In un’era dominata dalla tecnologia, l’esperienza di cammino è senza dubbio un’opportunità unica per bambini e ragazzi di entrare in contatto con la natura, scoprire il mondo che li circonda e creare ricordi indelebili. Ma anche per riscoprire la bellezza del “viaggio lento”, prendendosi tutto il tempo per fare nuove esperienze e godersi il tempo della vacanza. E da allora piccolii bambini potranno immergersi nell’incantevole esperienza della natura attraverso passeggiate pensate appositamente per loro. L’idea nasce da La Compagnia dei Cammini che ha ideato il Compagnia dei Bambini e dei Giovani allo studio proposte per viaggiare all’aria aperta sia per famiglie con figli dai 4 agli 11 anni, sia per ragazzi senza genitori dagli 11 ai 17 anni. Ecco allora alcune proposte per passeggiate per bambini e ragazzi per l’estate 2024.

Sono previste due emozionanti avventure per esplorare insieme ai vostri bambini i meravigliosi paesaggi del Piemonte.

La Compagnia della Montagna Magica (13-16 giugno)

Per famiglie con bambini dai 5 agli 8 anni, questo breve avventura permanente si svolgerà nell’incantevole Alpe Devero. Ogni giorno sarà un’occasione per scoprire nuovi angoli di questa splendida regione a 1.630 metri di altitudine. I bambini diventeranno dei veri esploratori, immersi nella natura mentre esploreranno boschi, prati e ruscelli. L’esperienza prevederà attività creative, osservazioni della fauna selvatica e giochi esperienziali, per favorire il coinvolgimento di tutti i sensi nel rapporto con la natura.

Gigi Gufo in Val Maira (2-6 luglio)

Per bambini dai 7 ai 10 anni, questa avventura in Val Maira offrirà un’esperienza indimenticabile nel cuore delle montagne piemontesi. Tra boschi, piccoli borghi e salite panoramiche, i giovani camminatori condivideranno scoperte, attività e letture guidati da esperti.

Per i bambini più grandi, la Compagnia dei Cammini propone due avventure selvagge e stimolanti:

La Tribù delle Volpi Sabine (13-20 luglio)

Un viaggio di sette giorni per un’immersione totale nella natura incontaminata dell’Alta Sabina, a due passi da Roma ma lontano dalla sua frenesia.

Durante questo viaggio itinerante, i ragazzi si fanno avanti Da 11 a 13 anni avranno l’opportunità di esplorare antichi sentieri, boschi di leccio e cerro e verdissime vallate. Camminerai tra boschi di leccio e cerro seguendo “la via dei lupi”: quei sentieri che il lupo segue per entrare nella parte più selvaggia del Parco dei Monti Lucretili dove, con un po’ di fortuna, potrai avvistare una coppia di lupi dorati aquile che nidificano in queste valli da oltre trent’anni.

Volpi selvatiche sul Sentiero dei Briganti (4-11 agosto)

Un’avventura mozzafiato tra Lazio e Abruzzo, seguendo le tracce dei briganti lungo un percorso ricco di storia e fascino. I ragazzi dai 14 ai 17 anni avranno la possibilità di piantare la tenda sotto il cielo stellato, cucinare insieme attorno al fuoco e immergersi completamente nella natura selvaggia. Un viaggio a tutto tondo, in cui si toccano diverse realtà appenniniche, dalle campagne ai laghi e ai boschi, fino al complesso montano del Parco del Corno alle Scale. Si cammina su strade sterrate, antiche mulattiere e sentieri di montagna, assaporando ad ogni passo la natura che ci circonda. Attraverso antichi sentieri di confine e pittoreschi borghi medievali, scopriranno una parte nascosta della nostra storia.

Il Sentiero del Lupo: sulle sue tracce tra Italia e Francia (13-21 luglio)

Una passeggiata di confine, tra due parchi naturali, per ragazzi dai 14 ai 17 anni, dormire itinerante in rifugi o tende. Un’immersione completa in tratti di natura selvaggia, ispirata dalla presenza del lupo su queste montagne, tornato finalmente negli anni ’90 a ripopolarle. Il lupo difficilmente sarà avvistabile, ma sarà più probabile l’incontro con altre specie, come camosci, stambecchi, marmotte e rapaci, tra cui lo splendido gipeto. Un viaggio per veri esploratori, per chi cerca un’immersione nella natura e ha voglia di aria rarefatta, di bagnarsi nei ruscelli, di vivere il gruppo come possibilità di nuove relazioni e nuove amicizie.

Per quanto riguarda l’approvvigionamento alimentare, tutti riceveranno alla partenza un pacco alimentare, che verrà progressivamente integrato durante il viaggio in piccoli negozi e bar.

Volpe Selvaggia (4-11 agosto)

Un viaggio itinerante e in tenda per ragazzi dai 14 ai 17 anni, senza genitori sul Cammino dei Briganti – gruppo II tra Lazio e Abruzzo. Un’esperienza indimenticabile lungo un sentiero ormai famoso e frequentato, ma dove potrete vivere un’immersione totale nella natura selvaggia. La sera si monterà la tenda, si allestirà l’accampamento, si cucinerà tutti insieme attorno al fuoco, per una notte sotto le stelle. Tornerai a essere un po’ brigante lungo il sentiero che ripercorre il confine tra lo Stato Pontificio e il Regno delle Due Sicilie, seguendo le orme dei fuorilegge che dominavano la zona compresa tra la Marsica in Abruzzo e il Cicolano nel Lazio . I briganti non erano criminali, bensì spiriti liberi che lottavano contro l’invasione dei Savoia che rappresentavano i nuovi padroni arrivati ​​dal nord che avevano decuplicato le tasse a chi già soffriva la fame e imposto l’obbligo della coscrizione obbligatoria a chi poteva non liberarsi dalla necessità di lavorare la terra. Per molti la clandestinità era l’unica via possibile. Ma la storia dei briganti è fatta anche di sequestri, riscatti, violenze e soprusi, subiti o perpetrati. Nei piccoli borghi che attraverserete, l’accoglienza delle poche persone che vi abitano offrirà l’opportunità di un incontro intenso e autentico con queste terre.

You may also like

Leave a Comment